Avvocati Part Time

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

United Kingdom Supreme Court sulla nozione di discriminazione indiretta

E-mail Stampa PDF
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 

 

La United Kingdom Supreme Court, con sentenza del 5 aprile 2017  (Essop and others v. Home Office) si sofferma sulla nozione di discriminazione indiretta e sulla connessione causale che sussiste tra il criterio, che genera un particolare svantaggio, e il trattamento deteriore subito dal gruppo protetto.

 

Pubblicità


Annunci

Vivete felici, o amici miei: liberi dalle preoccupazioni, dalle perplessità, dall'angoscia, dal dolore dell'animo, vivete felici (Marsilio Ficino)